La luce dei nostri (Piccin)occhi

la-luce-dei-nostri-piccinocchi-g

Questo ragazzo che vedete alla mia destra è di proprietà del Milan si chiama Mario Piccinocchi e ha 20 anni. L’anno scorso era stato ceduto in prestito gratuito al Vicenza e quest’anno è il regista titolare del FC Lugano di Zeman‬, dico questo per rendere l’idea del coraggio e del rischio che sceglie di vivere un quasi 70enne, realtà che vengono completamente ignorate dalla stampa concentrata solo a deriderne i risultati. Ho avuto il piacere di incontrarlo dopo la sconfitta contro il Basilea 1-3, partita in cui, nonostante avesse segnato il gol di apertura (azione bellissima), fece un errore decisivo che gli portò a dichiarare alla stampa: “E’ stata la mia peggior prestazione!”. Io che ero a due passi, e felicemente impressionato dalla sua prestazione, gli dissi, andata via la stampa: “Guarda che hai giocato benissimo considerato l’avversario (vedi Fiorentina Basilea 1-2) davvero complimenti non ti buttare giù”. Ragazzo serio, umile, disponibile e con la giusta applicazione oggi regala a Zeman il passaggio del turno, in coppa di Svizzera, contro il Bellinzona a l’ultimo secondo dei supplementari, in una partita che si era complicata tantissimo. Non so quando ma sono sicuro che ne sentiremo parlare molto presto, ci piace molto.

Summary
La luce dei nostri (Piccin)occhi
Title
La luce dei nostri (Piccin)occhi
Description

Questo ragazzo che vedete alla mia destra è di proprietà del Milan si chiama Mario Piccinocchi e ha 20 anni. L'anno scorso era stato ceduto in prestito gratuito al Vicenza e quest'anno è il regista titolare del FC Lugano di ‪Zeman